Foto della settimana

Foto della settimana
Circus Monti (CH) - Foto: Marcel Hutzli (www.circusdream.ch)

lunedì 25 gennaio 2016

24° FESTIVAL DU CIRQUE DE MASSY (F): Il Palmarès completo

Si è concluso ieri sera, domenica 24 gennaio 2016, la 24° edizione del Festival International du Cirque de Massy (F), con la messa in scena dello spettacolo di selezione B, seguito dalle premiazioni.

Premiazioni che hanno appunto premiato, scusate il gioco di parole, i più bravi artisti di questa edizione, suddivisi in piste d'oro, d'argento e di bronzo. Ma andiamo dunque a scoprire un particolare Palmarès che divide, per ognuno dei premi principali (pista d'oro, d'argento e di bronzo), per categoria "artisti" e "animali" i vincitori:
  • Pista d'oro
    - Steeve Caplot (Francia): Leoni
    - Troupe Puje (Mongolia): Acrobazie a terra
  • Pista d'argento
    - Leonid Belajkov & Klitschko (Russia): Cani
    - Ambra & Yves (Italia/Spagna): Tessuti aerei
  • Pista di bronzo
    - John Caplot (Francia): Cavalli in libertà
    - Michael Ferreri (Spagna): Giocoleria
  • Premio del Presidente della Repubblica
    - The Flying Girls (Cina): Trapezio volante
  • Premio speciale della giuria
    - Mesa Brothers (Colombia): Funamboli
  • Premio della Città di Massy
    - David Confal (Germania): Diablo
  • Premio de pubblico
    - Les Diorio's (Brasile): Globo della morte
  • Coup de Coeur de l'AFICM
    - Holmikers (Svizzera): Parallele
  • Premio speciale dell'AFICM
    - Gustavo Sartori (Brasile): Tessuti aerei
    - César Dias (Portogallo): Clown, riprese comiche
  • Premio del Cirque di Mongolia
    - The Flying Girls (Cina): Trapezio volante
  • Premio dei lettori de L'Essonne
    - Nery Brothers (Portogallo): Riprese comiche
  • Premio Bretagne Circus
    - Steeve Caplot (Francia): Leoni
  • Premio del Club du Cirque
    - Michael Ferreri (Spagna): Giocoleria
Archiviata l'edizione 2016, si sta già pensando al prossimo anno per l'edizione evento del 25° anno di questo bel Festival. Grandi artisti dovrebbero tornare a Massy dal 19 al 22 gennaio 2017. Maggiori informazioni su:

Nessun commento: