Foto della settimana

Foto della settimana
Cirque Arlette Gruss (F)

domenica 6 agosto 2017

I CLOWN (reportage 2017): Bello Nock

Demetrius Alexandro Claudio Amadeus Bello Nock, conosciuto unicamente come "Bello Nock" o talvolta solamente come "Bello", nasce a Sarasota (USA) il 13 aprile 1968 ed è uno tra i clown e acrobati più conosciuti negli Stati Uniti e nel mondo. La sua capigliatura, con dei capelli rossi/biondi sparati in aria, sono il suo marchio di fabbrica riconosciuto a livello internazionale.

Bello Nock risulta essere un bravissimo clown e comico, esibendosi comunque in numeri acrobatici mozzafiato alla ruota della morte piuttosto che sul filo alto o ai pali oscillanti. Oltre alla sua capigliatura naturale Bello porta un vestito nero e bianco, con farfallino rosso e guanti bianchi, senza alcun tipo di trucco in faccia.
Bello fa parte della settima generazione della famiglia Nock, di origini svizzere. Tra i suoi parenti troviamo anche il funambolo Freddy Nock e l'intera famiglia Nock proprietaria dell'omonimo Circo svizzero. Bello iniziò ad esibirsi all'età di 3 anni, mentre quando aveva 6 anni fece parte dello spettacolo "Peter Pan" con Cathy Rigby in tournée per gli Stati Uniti. Dai 15 anni iniziò ad esibirsi ai pali oscillanti, specialità della propria famiglia, in tournée per tutto il mondo con la troupe chiamata "Neverless Nocks" con i suoi 3 fratelli.

Prima di entrare a far parte del Big Apple Circus, Bello si è esibito per diversi anni in Messico con il Circo Atayde. Nel 1998 partecipa per la prima volta al Festival del Circo di Monte-Carlo, dove vince il clown di bronzo, mentre dal 2000 è diventato la star principale del Big Apple Circus, con cui in totale ha lavorato per tre tournée: l'ultima era intitolata "Bello & Friends".
A partire dal 2001 Bello Nock entra a far parte del Ringling Bros. and Barnum & Bailey, il più grande e rinomato Circo del mondo, con cui lavorerà fino al 2008. Grazie alle varie stagioni in tour per gli Stati Uniti la sua fama crescerà, tanto il Time Magazine lo includerà nella lista "Best artists and entertainers of America" definendolo il miglior clown d'America. Il Daily News nel 2004 ha affermato che Bello potrebbe essere il più grande atleta che abbia mai messo piede nell'arena più famosa al mondo, il Madison Square Garden.

Uno tra gli spettacoli del RBB&B fu intitolato "Bellobration", facendo di Bello la prima persona in 140 anni di storia del complesso ad avere una produzione intitolata con il suo nome. Nock non è solo un grande artista ma anche un "inventore": è lui direttamente che progetta e costruisce le proprie attrezzature, come successo nel 2007 con la doppia ruota della morte, uno stunt completamente nuovo poi portato in scena al Ringling.
Nel 2008, conclusa l'esperienza da Ringling, si dirige in Europa per un tour con un proprio spettacolo. L'anno seguente, ritornato in patria, si esibì nello show "Bello comes Home" con il Circus Sarasota, salvo poi tornare nel 2009 presso il Big Apple Circus. Questo ritorno fu pubblicizzato dallo stesso Bello a New York, camminando su un filo sul Lincoln Center, pubblicizzando la nuova produzione intitolata "Bello is back!".

Nel 2011 ritorna per la seconda volta ad esibirsi al Festival del Circo di Monte-Carlo con i suoi classici numeri acrobatici e comici, nonché con un numero di addestramento di mucche. Dopo l'argento del 1998, questa volta Bello Nock si aggiudicherà il Clown d'oro, diventando il quarto clown nella storia a vincere questo prestigioso premio.

Nel 2013 entra a far parte del Guinnes World Record con una camminata sul filo alto su una nave da crociera, mentre nel marzo dello stesso anno la sua autoproduzione "Bello Mania", debuttata al New Victory Theater di NYC, è stata nominata per un Drama Desk Award (premio statunitense consegnato ai migliori spettacoli teatrali).
Negli ultimi anni si è spesso esibito anche in Europa, principalmente presso Circhi fissi o invernali, quali per esempio il Welt Weihnachtscircus di Stoccarda o il Wintercircus Carré di Amsterdam. Ha preso parte a diverse manifestazioni non circensi, come la manifestazione cittadina di San Gallo (Svizzera) nel 2014. Dallo stesso anno sta progettando e si sta allenando per portare a termine il "Ultimate Stunt", una prova di 15 pericolosi e acrobatici stunt in stile Bello Nock da eseguire in 15 minuti.

Bello risulta essere la più giovane persona entrata a far parte della Circus Ring of Fame. Tra i suoi numeri più famosi, oltre alle riprese di clownerie e comicità, troviamo: pali oscillanti, motocicletta su filo, ruota della morte, bungee, equilibrismo su filo alto, globo della morte con motociclette e illusionismo.
Nel corso della sua carriera si è esibito più volte in numeri spericolati: un esempio su tutti fu la sua esibizione su un trapezio attaccato sotto ad un elicottero che volava nei pressi della statua della libertà, come per le varie esibizioni di funambolismo nei più disparati luoghi e città. Nel corso dell'estate 2017 si è esibito a Sarasota, in collaborazione con il Ringling Museum, in uno show intitolato "IncrediBello!", una rivisitazione dello spettacolo di 90 minuti presentato a Broadway.

Esiste un sito web ufficiale di Bello Nock, attualmente in manutenzione, e la sua pagina ufficiale su Facebbok:
Bello Nock si esibisce su un trapezio attaccato sotto ad un elicottero, sorvolando il Circus Sarasota (USA)

Prossimo reportage (serie estiva 2017)
Fumagalli - domenica 13 agosto 2017

Questo e tutti gli altri Reportage della nostra serie estiva 2017 intitolata "I Clown" è visibile nell'omonima pagina, rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI!!

Nessun commento: