Foto della settimana

Foto della settimana
Cirque de Noël de Bâle (CH) durante le scorse festività 2019/2020. Clicca sull'immagine per visualizzare la galleria fotografica completa!

giovedì 17 luglio 2008

REPORTAGE AL BILLY SMART'S CIRCUS!!!!

Il 5 maggio scorso a Worcester, Tony Hopkins celebrava i suoi 25 anni di direzione del circo Billy Smart nella stessa città dove iniziarono l' avventura. Prima di diventare direttore lavorava con animali, Tony Hopkins ha scelto una formula soltanto basata sui visualizzatori, atto ad evitare così i problemi posti in Inghilterra per gli animali. Il circo lavora al ritmo sostenuto di 3 spettacoli il sabato e 2 la domenica con tappe d' una media d' una settimana per città.

Non sono i convogli o il materiale che fanno muovere il pubblico numeroso, ma veramente lo spettacolo per il quale tutto è attuato. Le illuminazione (meno conseguente in numero che quelli dei più grandi segni europei) danno un risultato all'altezza con un utilizzo ottimale del potenziale. L' orchestra soltanto di 3 musicisti gioca come se fossero il doppio e ci accompagnano per due ore con la loro musica ben viva.
La parata d' apertura dà immediatamente il tono dello spettacolo! La truppe di Timur Yabukov (vista da Medrano nel 2006) prolunga l' apertura con il loro numero e concludono lo spettacolo alle cinghie aeree. A notare che nel corso dei loro due numeri le due ragazze realizzano tricks e n' non hanno come molto spesso un semplice ruolo “d' assistente„.

Ross presto presente con dinamismo le sue grandi illusioni ma possiedono anche un talento comico, ha già sostituito con successo il pagliaccio messicano Chico Rico che garantisce il buono umore lungo lo spettacolo con le sue riprese ed una bella entrata della boxe con la complicità di quattro spettatori.

Uelon-Jon garantisce un numero classico d' antipodismo, in compenso Alex “il vigile del fuoco„ presenta un numero molto originale di "scala rotatoria" (con un asse centrale) sulla quale evolve come su una ruota giroscopica per tentare d' estinguere il fuoco.
Il francese romano Cabon evolve ai tessuti con forza ed elasticità.

Ancora un tessuto ma ne ha accoppiato con Lydia Biasini e Adrian Rodogell (che faceva parte dello Flying Rodogell nel 2006) che hanno montato c'è più d' un anno un'estetica e un sensuale numero nella stirpe del duetto passione.

Arrivo della Russia, Alina Eskina modernizza la presentazione del cubo. D' accesso nelle arie quindi la sua attrezzatura si divide in due per lavorare al suolo prima di trovare la cupola.
Il bollettino Dancers dà un vento di freschezza al trapezio volante.

Molto di più della buona messa in scena, fa variare giudiziosamente gli ambienti e questo costruisce uno spettacolo omogeneo e di qualità con il quale il per il grande pubblico come per quello "dilettante" escono felici da questa bella serata sotto questo tendone inglese.
RINGRAZIO GLI AMICI DI "AUCIRQUE.COM" (www.aucirque.com) PER LA DISPONIBILITÀ!!!!

Nessun commento: