Foto della settimana

Foto della settimana
È online la nostra pagina dedicata a circhi e festival invernali per la stagione 2019/2020. Clicca sull'immagine per visualizzare la pagina citata!

domenica 13 gennaio 2019

GALLERIE FOTOGRAFICHE: Freiburgs Circolo Weihnachtscircus (D)

Nella vivace cittadina universitaria di Friburgo, nel sud-ovest della Germania, durante le festività natalizie si tiene da quattordici anni un Weihnachtcircus dall'originale nome “Circolo”. Lo spettacolo è organizzato dalla famiglia Mack, titolare di un’agenzia di eventi che organizza ai primi di novembre il “Varieté am Seepark”.
Il successo di questo spettacolo è cresciuto negli anni tanto che ultimamente viene utilizzata una tenda, la stessa sfruttata negli scorsi anni per lo spettacolo “Africa Africa”. Lo chapiteau è quadrato, grande ma soprattutto molto alto, tanto da ospitare delle gradinate (tutte a poltroncine) con oltre 15 file. 
"Circolo” non è proprio il tradizionale circo di Natale perché, rispetto a molti altri spettacoli tedeschi, utilizza una pista priva di segatura e presenta pochi numeri di animali. La regia è affidata a Lin Zhang-Mack, anche responsabile artistico, e Udo Puschel, già alle dipendenze di Roncalli e GOP-Varieté.

Il 14° Weihnachtscircus Circolo, in scena dal 22 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019, prevedeva la seguente scaletta:
Benvenuto del presentatore David Paschke, una sorta di “conferenzier” che nel corso dello spettacolo non si limiterà solo a introdurre i diversi artisti ma intratterà anche il pubblico con piccoli giochi di magia
charivari con break dance "Funky Monkeys", 3 ragazzi berlinesi anche se di origini ben più lontane (Brasile e Vietnam) che con brio eseguono un po’ di verticali e passi di break dance
comici "Herr Schultze & Herr Scroder", due personaggi in giacca e cravatta che si presentano come gentiluomini inglesi, con unacomicità, a volte anche un po’ surreale, che ricorda a volte Mr.Bean. La loro prima apparizione è basata sul gionglaggio con i tipici cappelli inglesi. Creano simpatia e strappano una risata
coltelli e balestre con "Veronica & Yuri Caveagna (Italia)". Questa coppia di giovani artisti (lei ha lavorato per molti anni al circo Nando Orfei e ha avuto una lunga collaborazione anche con Gioia e Ambra Orfei) hanno avuto negli anni contratti sempre più importanti fra i quali anche il circo Nikulin di Mosca, alternano lanci di coltelli (anche sulla piattaforma girevole) a tiri di precisione con le balestre
cani di "Peter Taylor", un numero giocato in modalità comica con 3 cani ‘dispettosi"
verticali di "Alexandru Voinesce", un giovane artista rumeno che presenta su un attrezzo alto un numero di verticali elegante comprendente tutti gli spilli classici di questa specialità, compreso il lancio dei mattoni
comici "Herr Schultze & Herr Scroder", questa volta in versione far-western
sbarre fisse con tappeto elastico "Flying to the stars", 6 artisti ucraini che hanno creato una combinazione fra tappeto e sbarre. Una performance che ha girato in molti spettacoli famosi e che ha conquistato riconoscimenti importanti, fra i quali l’argento al 10° festival di Roma (2008) e il bronzo al 36° festival di Monte-Carlo 
Pausa
introduzione musicale 
trapezio volante dei "Flying Myga", per la prima volta nel programma del circo di Natale è previsto il trapezio volante ed è davvero impressionante perché la banchina si trova ad oltre 10 metri di altezza. I quattro componenti (francesi, brasiliani e spagnoli) eseguono una routine classica compreso il triplo salto mortale, doppio passaggio e il volo dalla cupola
ripresa magia di David Paschke, coinvolgendo il pubblico
rola-rola di "Yuri Caveagna", nella performance che ha costituito la sua specialità son dall’inizio della sua carriera circense. Di impatto la scalata su 7 sgabelli e l’equilibrio su 8 rulli
comici "Herr Schultze & Herr Scroder", questa volta in un gioco di giacche creano un uomo-mignon e poi in puro stile britannico, con tanto di immagine della regina, gionglano le clavi
palo fisso dei "Funky Monkey", con la loro specialità che gli ha anche consentito di salire sul podio del Festival monegasco “New Generation”. I tre artisti presentano una performance con un bel ritmo e alcuni trucchi di livello
antiposta "Jan Navratil", con i piedi giongla con diversi cilindri ma scatena il boato del pubblico con la salita di una palla su una pertica di oltre 5 metri
bascula della "Troupe Alexander", 6 artisti rumeni che alternano arrivi sulle spalle del porteur ad altri sul materasso
finale con tutti gli artisti
saluti di "Herr Schultze & Herr Scroder" nel loro approccio sui generis salutano il pubblico simulando una nevicata con grossi sacchetti di plastica bianca

una bella e brava band di 5 elementi accompagna tutto lo spettacolo
Trovate questa e tutte le altre Gallerie di immagini pubblicate da Solo Circo X Sempre nella nostra pagina "Gallerie fotografiche", in alto al nostro sito oppure cliccando QUI !!

Nessun commento: