Foto della settimana

Foto della settimana
Cirque Arlette Gruss (F)

venerdì 22 febbraio 2019

CANTON TICINO: Rimarremo senza Circo?

Nell'immagine qui sopra la bellissima Lugano, la più grande città del Canton Ticino, il cantone svizzero di lingua italiana posto a sud delle Alpi e confinante con l'Italia. Quest'oggi vogliamo fare il punto della situazione a riguardo dei complessi circensi che annualmente visitano le maggiori città ticinesi.

Nei decenni sono tre i circhi che si erano affermati in Ticino: Knie, Nock e Starlight. Quest'ultimo da un paio di anni ha deciso di non varcare più le Alpi per motivi economici, siamo quindi rimasti unicamente con due circhi di tutto rispetto. Nel 2019 però nemmeno Nock verrà in Ticino, a causa della tournée pesantemente ridotta. Il Canton Ticino non vedrà dunque circhi fino al prossimo novembre, quando per una decina di giorni approderà il Circo Knie ed i suoi 100 anni.

Cosa sta succedendo al Ticino? Ai ticinesi non piace più il Circo? Non abbiamo purtroppo una risposta, ricordando anni come il 2014 quando furono ben 4 i circhi in Ticino (i tre citati in precedenza + Royal), oppure negli anni '90 quando arrivarono anche Stey e Monti. Sappiamo che il Circus GO della Fam. Gasser è interessato a varcare le Alpi, ma anche alcuni complessi italiani vorrebbero provare ad entrare in Svizzera.

Le piazze ci sono? Sì, ma a Lugano si sta tremando perché la storica piazza vicino allo Stadio potrebbe saltare entro un paio d'anni. Nel frattempo, sperando di rivedere tanti bei circhi anche in Ticino, speriamo che i ticinesi si accorgano e richiedano a gran voce il più bello spettacolo del mondo!

Nessun commento: