Foto della settimana

Foto della settimana
Circo Hermanos Vazquez (USA) - clicca sull'immagine per visualizzare la galleria fotografica completa!

venerdì 10 gennaio 2020

BUDAPEST CIRCUS FESTIVAL (HU): Le foto dello show B

Ieri sera a Budapest è stata la volta dello spettacolo di selezione B nell'ambito del 13° Budapest Circus Festival, kermesse circense in scena nella capitale ungherese grazie al Fóvárosi Nagycirkusz.

Grazie al nostro inviato sul posto, siamo in grado di presentarvi anche oggi le immagini della seconda serata di Festival. Un ringraziamento particolare va anche all'organizzazione per l'accoglienza.

Non dimenticate di seguirci anche sui nostri social:
Anche la seconda serata di Festival si apre con una coreografia basata sul recupero delle bandiere delle nazioni rappresentate nella competizione, in seguito con la parata di tutti gli artisti in gara.
Le massime autorità governative ungheresi sono state rappresentate dal ministro della cultura, che ha colto l'occasione per presentare in immagini il nuovo circo stabile di Budapest che sarà costruito prossimamente in una zona più centrale della città.
La competizione vera e propria parte con le sorelle Michelle e Nicole, conosciute come Kolev Sisters, figlie d'arte in quanto mamma Gilda Vulcanelli e papà Mitch sono da molti anni gli artefici della troupe Wulber, conosciuta in Italia ed in Europa per ingaggi da Moira Orfei, Charles Knie e in molti circhi del nord Europa.

Le due sorelle presentano qui una performance di mano a mano con spilli forti, normalmente eseguiti da uomini. La verticale sul collo e la salita/discesa con la forza dei polpacci hanno consentito alle due ragazze di godersi una bella standing ovation.
Si chiamano Alex Emelin e Sergey Tagorsky ed hanno la responsabilità della parte comica della serata. La loro prima ripresa è basata su un bicchiere d'acqua in equilibrio che, ovviamente, è lo spunto per diverse "lavate".
Gusarov's Ground Fly sono 4 russi che, con costumi che ricordano gli elfi, presentano un numero di volanti bassi. Un doppio salto mortale da porteur a porteur e il doppio passaggio, questa volta eseguito sia in andata che ritorno, rappresentano i momenti clou del numero.
I Golden Dream sono una garanzia di qualità, già solo guardando i loro contratti (Knie, Roncalli, Cirque d'Hiver, ecc.). Anche in questa competizione il pubblico li ha ampiamente apprezzati, urlando di stupore quando Ambra si stacca dal collo di Yves per la presa ai piedi. Anche per loro una meritata standing ovation.
La presentazione della giuria (composta dagli stessi giurati della serata precedente) consente di montare la pertica oscillante sulla quale il francese Jukot Cousins effettua alcuni numeri di hula-hoop.
Ritornano in pista Emelin & Zagorsky, questa volta con gli sci ai piedi con cui saranno in grado di ballare una sorta di tip-tap.
Quando nel 1996 István Kirstóf creò il Budapest Circus Festival volle che questa competizione fosse caratterizzata dalla presenza di almeno un artista ungherese in gara. Tale tradizione è stata rispettata e anche nello spettacolo B vi  un rappresentante della nazione magiara: è il passo a duo di Joseph & Merrylu Richter, probabilmente i migliori al mondo in questa specialità.

Al Festival si sono anche superati, se così si può dire, eseguendo i trucchi più difficili almeno per due giri di pista. Una performance valorizzata anche da una cantante che ha accompagnato tutta l'esibizione. Anche per loro il pubblico ha riservato una lunga standing ovation.
Si conclude così la prima parte dello spettacolo
La seconda parte di show si apre con un numero di trapezio volante con due porteur posti ad altezze diverse. I 5 russi della troupe Evtushenko eseguono alcuni salti da porteur a porteur, ma non può mancare anche il triplo salto mortale ed un doppio in plancia.
La presentatrice si dimostra molto eclettica cantando una canzone durante lo smontaggio della rete.
Tornano i clown per alcune risate, questa volta alle prese con bicchieri e bottiglia di champagne.
È ora la volta di 5 artiste russe che formano il gruppo delle Yakut Girls alle prese con pose in contorsione e verticali, eseguite con grazia ed eleganza
I Kalashinov Brothers vantano già un buon medagliere avendo vinto premi importanti al Nikulin Circus Festival e alle kermesse di Roma. Il loro numero di diabolo si distingue per gionglaggi originali (per esempio con un bicchiere), ma anche di effetto (diabolo luminosi ed infuocati), oltre che di qualità (fino a 7 diabolo).
Il Duo Togni è formato dall'italiano Daniel, figlio di Davio Togni, mentre Loretta è ungherese. La loro storia ha avuto inizio nel 2013 quando i fratelli Togni furono scritturati per lo spettacolo estivo del circo stabile. Da allora hanno cavalcato i palcoscenici di spettacoli importanti, incluso il Cirque du Soleil. 

La loro performance alle cinghie conta passaggi di valore come il doppio dentale ma con Loretta appesa solo per una gamba come porteur o, ad esempio, il finale dove Daniel solleva per i capelli la partner per diversi metri, lasciandola infine cadere su un materasso apposito.
Il russo Semion Krachinov conquista il pubblico per la sua bravura e qualità. All'inizio giongla a terra fino a 9 palline, poi con 5 palline in equilibrio su un monociclo. Infine, quando sembra aver già dato il massimo, inizia la routine con le clave arrivando a gionglarne 7. Anche per lui il pubblico si alza in piedi in una standing ovation.
È ora il momento nuovamente dei comici, con un'entrata di magia, ma ovviamente non può essere seria. Questa volta sono aiutati da due partner di cui una alta oltre due metri, che si rivela un'ottima spalla.
La chiusura dello spettacolo è affidata di 13 cinesi che lanciano con molta naturalezza le agili (anche in quarta colonna), che a loro volta tengono sempre in equilibrio delle ciotole: da qui la denominazione "pagoda di ciotole". Alcuni passaggi hanno dell'incredibile e il pubblico lo capisce, premiandoli con fragorosi applausi e una standing ovation.
Lo show si conclude come di consueto con la parata finale con tutti gli artisti

Trovate questa e tutte le altre Gallerie di immagini pubblicate da Solo Circo X Sempre nella nostra pagina "Gallerie fotografiche", in alto al nostro sito oppure cliccando QUI !!

Nessun commento: