Foto della settimana

Foto della settimana
Circus Rondel (D)

domenica 22 marzo 2020

EMERGENZA CORONAVIRUS: L'attuale situazione circense

CE LA FAREMO!!
L'emergenza Coronavirus sta toccando tutto il mondo, nonché tutto il mondo economico, di intrattenimento e di vita sociale. Ovviamente anche i circhi non sono esentati, per cui vorremmo fare un punto della situazione al momento attuale, visto che la situazione potrebbe mutare in poco tempo e visto che ogni nazione decide per conto proprio.

Svizzera
La situazione in terra elvetica è critica, il Consiglio Federale ha decretato il divieto per tutte le manifestazioni con più di 100 persone fino al 30 aprile 2020. Domani, in un'altra news, entreremo più nel dettaglio sulla situazione dei complessi svizzeri.

Italia
Fino al 3 aprile 2020 tutta l'Italia si trova in quarantena, dunque anche tutti i circhi sono fermi. Voci che girano, purtroppo, sembrano dire che questo periodo di quarantena globale venga prolungato.

Germania
Anche qui vi è il divieto per le manifestazioni con più di 100 persone. Questo ha comportato la chiusura anticipata del Krone-Bau di Monaco di Baviera, nonché lo stop a tempo indeterminato per tutti gli altri complessi in tournée. Il circo Krone ha annullato tutte le date fino alla fine di marzo, mentre il circo Charles Knie ha già annullato tutte le piazze fino a metà maggio.

Francia
Anche qui tutti i complessi circensi sono fermi, causa divieto per oltre le 100 persone. Il Cirque Arlette Gruss ha già comunicato di aver chiuso anticipatamente la tournée 2019/2020 (maggiori info QUI), mentre gli altri circhi sono attualmente fermi.

Austria
Pure qui il divieto si estende a tutti gli eventi con più di 100 persone. Tutti i complessi sono attualmente fermi: il circo Louis Knie ha annullato la piazza di Graz (prevista fino al 13 aprile), mentre il circo Pikard ha annullato le date fino a fine marzo.

Danimarca
Nella nazione danese vi è un divieto generalizzato, dunque nessun complesso può esercitare attualmente.

Finlandia
Attualmente è in vigore un divieto fino al 10 aprile 2020. Il Sirkus Finlandia, il più grande complesso della nazione, ha però già annullato precauzionalmente tutte le date di aprile.

Gran Bretagna
In Inghilterra sembra non esserci alcun divieto attualmente, anche se la situazione è in continuo peggioramento. Il Zippos Circus dovrebbe debuttare il 2 aprile e per il momento sembra confermato, mentre il Giffords Circus, che avrebbe debuttato il prossimo 9 aprile, ha sospeso la stagione 2020.

Irlanda
In Irlanda qualsiasi manifestazione è vietata, dunque anche il Tom Duffy's Circus risulta fermo.

Norvegia
Il governo norvegese ha deciso di vietare qualsiasi evento, dunque anche gli spettacoli circensi. Anche il Cirkus Arnardo, attualmente ad Arendal dove avrebbe debuttato lo scorso 14 marzo, si trova fermo in attesa di sviluppi.

Paesi Bassi
Anche nei Paesi Bassi sono concessi unicamente gli eventi con un massimo di 100 persone, dunque praticamente tutti i complessi sono chiusi.

Spagna
In Spagna, visto l'aumento di contagi degli ultimi giorni, vi è un divieto generale di esercitare.

Svezia
Anche in Svezia è tutto chiuso causa divieto generale.

Cirque du Soleil
Come sicuramente saprete, il Cirque du Soleil ha deciso qualche giorno fa di sospendere tutti i propri spettacoli, sia quelli in tour nel mondo intero (sotto chapiteau o nelle arene), sia gli spettacoli fissi in scena a Las Vegas.

Nessun commento: