Foto della settimana

Foto della settimana
Walter Galetti, l'emblematico clown svizzero che ci ha lasciato la scorsa settimana

giovedì 26 novembre 2020

CIRCUS MONTI (CH): Il direttore Johannes Muntwyler è fiducioso!

Il direttore del Circo Monti Johannes Muntwyler guida l'Aargauer Zeitung attraverso il quartiere invernali, dove tutto è attualmente fermo e immagazzinato, mentre guarda positivamente al futuro.

"Avremmo avuto lavoro per tutto l'anno", dice Johannes Muntwyler. Il direttore del Circo Monti siede nella cucina del quartiere invernale di Wohlen e beve un caffè...è tranquillo nell'edificio in Wilstrasse 71, anche se questo sarebbe stato probabilmente il periodo più frenetico dell'anno: la compagnia Monti sarebbe ancora in tournée fino alla fine del mese, mentre lo spettacolo invernale "Monti's Varieté" sarebbe già in scena da qualche settimana. Infine gli chapiteau della società di noleggio, sarebbero ancora molto richiesti dagli organizzatori di eventi invernali in Svizzera e nei paesi vicini.

Ma ora i rimorchi dei camion usati per il trasporto delle grandi tende sono allineati in fila nel cortile e tutti gli chapiteau impilati nel magazzino. Il palcoscenico Varieté è vuoto, i graziosi camerini nuovi per gli artisti sono deserti e anche nei laboratori non succede nulla: uno spettacolo così triste in un monto altrimenti molto vivace. "Tutti i 23 dipendenti lavorano a orario ridotto", spiega Johannes.
"Sono convinto che il Monti sopravviverà"
Cosa fanno i Muntwyler in tempi come questi? "Anche la mia famiglia lavora a orario ridotto e non può lavorare per la maggior parte del tempo. Durante l'isolamento abbiamo fatto solo i lavori necessari e più urgenti."

E lui stesso? Può un maestro di circo chiudere quando non c'è niente da fare? Muntwyler ride: "È vero, la mia mente è quasi sempre al lavoro. Quest'anno ho potuto godermi di più le vacanze con la famiglia perché non è arrivata quasi nessuna richiesta". Ma ora ci sono solo preoccupazioni, che prima non aveva. "Il Circo Monti è un'azienda sana: non abbiamo debiti, perché abbiamo sempre e solo comprato quello che potevamo permetterci", spiega. "Per questo sono convinto che il Monti sopravviverà alla crisi". Johannes è anche molto ottimista sul fatto che il tour 2021 si svolgerà normalmente: "A maggio dovremo decidere se iniziare o meno con il tour che debutterà ad agosto. Oggi mancano ancora sei mesi a quella decisione e non posso dire altro. Continuiamo inoltre la ricerca di alternative e di nuovi affari, cosa però molto difficile in questa situazione di incertezza economica".
Come si potrebbe aiutare il Circo Monti? "Ciò che aiuta noi e tutti gli altri operatori culturali è che la gente torni a vedere gli spettacoli non appena è permesso che si svolgano di nuovo, senza dimenticarci", dice.

Ma un Johannes Muntwyler può aspettare e vedere come evolverà la situazione? Ride di nuovo quando dice: "A volte ho proprio voglia di fare qualcosa, poi dipingo, per esempio". Dipinge quadri? "No, intendo lavori di ristrutturazione di veicoli o infrastrutture. Per esempio, questa parete qui, l'ho dipinta io qualche giorno fa", dice, indicando dietro di lui la parete della cucina colorata di rosso Monti.
Articolo originale e foto: Aargauer Zeitung
Traduzione: A. Eglin - solocirco.net

mercoledì 25 novembre 2020

CIRQUE ARLETTE GRUSS (F): La seconda parte di tournée

Dallo scorso 31 ottobre 2020 anche il Cirque Arlette Gruss (F) è fermo a causa delle nuove disposizioni in Francia a causa del Covid19...e per il momento non si sa quando riprenderà.

Questa incertezza ha portato la famiglia Gruss ad annullare, molto comprensibilmente, gli spettacoli previsti a Parigi dal 27 novembre al 13 dicembre prossimi. Il prosieguo del tour  "Excentrik", dalla piazza di Natale fino al prossimo maggio, risulta comunque tutt'ora confermato.

Tutte le date sono prenotabili e il tour completo è visibile, oltre che nell'immagine in alto, anche sul sito ufficiale del complesso:

CIRQUE PINDER (F): Parigi annullato!

Tra due giorni, precisamente venerdì 27 novembre 2020, avrebbe debuttato sulla Pelouse de Reuilly di Parigi (F), la nuova stagione invernale del Cirque Pinder.

Il Cirque Pinder da qualche anno ha rinunciato alle tournée estive, presentando unicamente spettacoli in inverno a Parigi. Quest'anno a causa della pandemia e dell'attuale incertezza, a soli pochi giorni dal debutto (già posticipato a causa delle restrizioni in vigore), la direzione del complesso ha deciso di alzare bandiera bianca.

La promessa è di tornare in scena nella stagione invernale 2021/2022.

martedì 24 novembre 2020

SALTO NATALE (CH): La premiere virutale

Lo scorso giovedì 19 novembre 2020 alle ore 20.00 avrebbe debuttato a Zurigo/Kloten (CH) il nuovo spettacolo del Circo Salto Natale, dal titolo "Maskarade". 
Salto Natale, lo ricordiamo, è un circo invernale svizzero in scena dal 2002 grazie a Rolf e Gregory Knie.

Visto che il debutto vero e proprio non è andato in scena per ovvi motivi, la direzione ha deciso di lanciare un debutto virtuale sulla loro pagina Facebook, nel giorno e all'orario esatto della premiere.

Per chi si fosse perso questo "debutto virtuale" sui social, ve lo riproponiamo noi nel video in alto.

OVAG VARIETÉ (D): Posticipato al 2022

Anche l'OVAG Varieté (D), spettacolo circense invernale portato in scena dall'omonima società tedesca, rinuncia all'edizione prevista dall'11 gennaio al 7 febbraio 2021.

Solo 15 giorni fa gli stessi organizzatori erano ancora in dubbio e fiduciosi di poter proporre l'edizione prossima, ma qualche giorno fa la decisione di annullamento ha preso il sopravvento. Lo show sarà proposto nel 2022, probabilmente con lo stesso cast di artisti, che sarebbe stato il seguente:
  • Oleg Izossimov: Verticali
  • Jean Rodrigue Funke: Cani
  • Nicolai Kuntz: Diabolo
  • Catwall Acrobats: Pali oscillanti
  • Selyna Bogino: Antipodismo
  • Sven & Jan : Pattini a rotelle
  • Magus Utopia: Illusionismo
  • Truppe Dobrovitskyi: Trapezio basso doppio
  • Silvia Gaffurini: Bolle di sapone
  • Duo High Tension: Trapezio
  • Duo Laos: Acrobatica
  • Duo Vitalys: Mano a mano
  • Hans Davis: Ombre cinesi
  • Marc Metral: Ventriloquo
  • Truppe Khagdaa: Piramidi
  • Vegas Show Girls: Corpo di ballo
Maggiori informazioni su:

lunedì 23 novembre 2020

CIRCUS CONELLI (CH): Immagini e video

In questi giorni avrebbe debuttato a Zurigo (CH) il Circus Conelli, complesso circense invernale in scena da più di 35 anni grazie alla famiglia Gasser.

Conelli va in scena sotto una piccola tenda rossa, montata su una piattaforma posta sulle rive del lago di Zurigo. Un ambiente magico e unico nel suo genere accoglie il pubblico, con uno spettacolo sempre ad altissimi livelli.

In alto trovate un video con immagini dall'alto, creato dagli amici di Circusdream.ch. Qui sotto invece un video di un privato spettatore che si è divertito a filmare l'ambiance e parti dello spettacolo 2018, per mostrarvi l'ambiente unico che si respira sotto questo magico chapiteau.

domenica 22 novembre 2020

CIRCUS KNIE (CH): Oggi si sarebbe concluso il tour a Lugano

Quest'oggi si sarebbe conclusa a Lugano la tournée 2020 del Circo nazionale svizzero Knie, ma purtroppo sappiamo tutto com'è andato quest'anno particolare.

Solocirco.net sarebbe stato pronto anche quest'anno a presentarvi immagini e informazioni live dal tour ticinese del Circo Knie, un impegno grande e molto importante che però veniva sempre ripagato dalle visualizzazioni e dai complimenti.

In assenza di ciò, vi riproponiamo di seguito gli speciali "Circo Knie in Ticino" degli ultimi 3 anni, colmi di immagini, video, interviste e molte informazioni.

Lanciamo un piccolo scoop: normalmente Lugano e le tappe nel Canton Ticino chiudono l'annuale tour del Knie, ma sembra che in futuro non sarà più così! Il Sud delle Alpi continuerà ad essere visitato dalla carovana Knie verso la fine della stagione, ma il tour dovrebbe proseguire e concludersi in futuro nel corso del mese di dicembre.

sabato 21 novembre 2020

CIRCUS HARLEKIN (CH): Lanciato un Crowdfunding

Il Circus Harlekin (CH) e l'associazione "Amici del Circus Harlekin" hanno lanciato pochi giorni fa un Crowdfunding.

Il Crowdfunding in questione vuole raccogliere soldi per il rinnovamento dell'infrastruttura e dei carrozzoni del Circo Harlekin, piccolo complesso svizzero che sta risentendo, come molti altri, dell'attuale situazione.

La cifra a cui si vuole arrivare ammonta a 35'000 franchi svizzeri, il tutto entro il prossimo 15 gennaio 2021.

Per aiutare il Circo Harlekin potete fare una donazione al seguente link:

giovedì 19 novembre 2020

FESTIVAL CIRQUE AUVERGN-RHÔNE-ALPES (F): L'edizione spostata al 2021

Quest'oggi avrebbe debuttato a Grenoble (F) l'edizione 2020 del Festival international du Cirque Auvergne-Rhône-Alpes, regione transalpina, 4 giorni di kermesse che purtroppo, ma per motivi ormai ovvi, non andranno in scena.

Il Festival è però stato posticipato ai primi giorni del prossimo anno, forti del fatto che molte altre kermesse circensi in scena normalmente a gennaio sono state annullate. Troveremo infatti la 19a edizione in scena dal 14 al 17 gennaio 2021.

Parte degli artisti che scenderanno in pista, alcuni già noti, sono confermati:
  • White Gothic: Acrobatica
  • Wesley Williams: Monociclo
  • Stefania Iarz & Tonito Alexis: Quickchange
  • Sandro Montez: Cani
  • Stefania Iarz: Antipodismo
  • Tonito Alexis: Clownerie
  • Duo Garcia: Aereo volante
  • Troupe dalla Corea del Nord: Trapezio volante
  • ...e molti altri!
Maggiori informazioni su:

martedì 17 novembre 2020

CONNYLAND (CH): Il "Winterzauber" in TV

Una settimana fa ha aperto i battenti il "Winterzauber" di Connyland, parco divertimenti situato nel nord della Svizzera e gestito dalla famiglia Gasser, stessa proprietaria del circo invernale Conelli.

In assenza di spettacoli invernali del Conelli durante la stagione 2020/2021, per ovvi motivi legati alla pandemia, si è deciso di aprire il parco in formato natalizio tra luci, ghiaccio, comicità e qualche esibizione. Ecco alcune immagini catturate dalla TV Svizzera SRF, visibili al seguente link:

ZUMANITY (Cirque du Soleil): Lo spettacolo va in pensione

Zumanity, l'unico show del Cirque du Soleil dedicato agli adulti e presentato in stile erotico, chiude i battenti! Lo show debuttato nel 2003 a Las Vegas, uno dei primi nel suo genere che ha fatto seguire molti altri complessi nel mondo (per esempio lo svizzero "Ohlala"), ha presentato l'ultima rappresentazione lo scorso 14 marzo 2020.

Zumanity, come tutti gli altri spettacoli del Cirque du Soleil, si è dovuto fermare a causa della pandemia di Coronavirus. Il 16 novembre è però arrivato il comunicato ufficiale: lo spettacolo in questione non riaprirà più le porte al pubblico.

Zumanity era presentato al New York-New York Hotel & Casinò di Las Vegas e, al momento attuale, non si sa se verrà sostituito. Per concludere

lunedì 16 novembre 2020

IL CIRCUS PICARD SPORGE DENUNCIA

Il Circus Picard è stato oggetto di atti vandalici a Richterswil ed Effretikon, in particolare legato agli striscioni e alla pubblicità.

La direzione ha deciso di sporgere denuncia, sia per vie legali che a mezzo stampa, anche contro le calunnie e le ingiurie che si susseguono nelle ultime settimane.

CIRCUS PICARD (CH): Effretikon e Winterthur

Dopo i successi in Ticino e a Richterswil, prima piazza del tour nella Svizzera tedesca, il Circus Picard, unico complesso attualmente attivo in terra elvetica, continua la stagione nel Canton Zurigo, precisamente a Effretikon e Winterthur.
Gli spettacoli a Effretikon saranno in scena sulla piazza "Eselried" dal 19 al 22 novembre. A Winterthur lo show "New Generation" sarà invece presentato dal 27 novembre al 6 dicembre.

Ricordiamo che in Svizzera vige tutt'ora il divieto per eventi con più di 50 persone, per cui anche il Circus Picard può ospitare al massimo 50 spettatori
Molte belle immagini dello show sono state scattate da Alexander Leumann, pubblicate sul suo profilo. Trovate le fotografie direttamente al seguente link:

domenica 15 novembre 2020

CIRCUS KNIE (CH): News 2021

Normalmente in questo periodo il Circo Knie (CH) sarebbe in Ticino per concludere la propria tournée, mentre le prime informazioni riguardo la stagione successiva si farebbero molto più insistenti.
Qualche informazione per l'anno venturo ve la possiamo anticipare, con le dovute precauzioni legate sia all'incertezza riguardante la pandemia, ma soprattutto sottolineando che si trattano di voci di corridoio, non ancora ufficializzate dal Circo Knie.

La stagione 2021 dovrebbe debuttare a Rapperswil il 18 marzo e lo spettacolo dovrebbe rispecchiare in parte il 2020: la volontà è quella di riproporre la collaborazione con Flic Flac che quest'anno è stata presentata solo in parte, per ovvi motivi.
La comicità dello show 2021 sarà affidata al Duo Full House?

La parte comica dovrebbe essere affidata al Duo Full House per la Svizzera tedesca (e forse il Ticino). Per la Svizzera francese troveremo Peter Shub, che doveva esibirsi con Knie quest'anno, informazione confermata da lui stesso tramite social.
Una conferma: Peter Shub sarà presente in Svizzera francese!

La tournée sarà allungata e potrebbe esserci una pausa estiva: il Ticino, tradizionalmente ultima tappa della tournée annuale, sarà visitato in dicembre e la stagione potrebbe non concludersi a Sud delle Alpi. Qualcuno ipotizza che l'opzione avanzata per la corta stagione 2020, ovvero la conclusione a Lucerna il 31 dicembre, potrebbe essere ripresa anche nel 2021 e in futuro.

Infine, altre voci di corridoio dicono che i Knie starebbero pensando di rinunciare al trasporto su treno. Non è dato sapere se la rinuncia sarebbe totale o solo in parte (forse solo il materiale per il montaggio passerà da rotaia a gomma, mentre le carovane continueranno a viaggiare su treno). Una conferma in questo senso è l'acquisto di nuovi contenitori per le gradite, che andranno posizionati sui camion.
Come si dice in questi casi...affaire à suivre!

venerdì 13 novembre 2020

CONNYLAND (CH): "Weihnachtszauber"

La famiglia Gasser, proprietaria del Circus Conelli di Zurigo (CH), gestisce il parco divertimenti Connyland nel nord-ovest della Svizzera. In assenza di impegni riguardanti il circo invernale, annullato per ovvi motivi, l'organizzazione ha deciso di proporre qualcosa di nuovo all'interno del parco.

Connyland quest'anno rimane aperto anche durante il periodo invernale-natalizio con lo speciale "Weihnachtszauber" ("La magia del Natale"): oltre alle normali attrazioni, il pubblico potrà divertirsi tra le bancarelle di un mercatino natalizio, una grande pista di ghiaccio, luci e luminarie natalizie.  A portare un po' di allegria anche Gaston e Roli, i clown di casa normalmente da Conelli, che allieteranno i presenti con qualche gioco di magia e comicità.

Lo "Speciale Natale" di Connyland sarà aperto dal martedì alla domenica dalle ore 12.00 alle 20.00. Maggiori informazioni su:

CIRCUS STEY (CH): Nessuno show invernale

Il Pilatusmarkt di Kriens (CH), centro commerciale nella periferia di Lucerna, ha comunicato che tutti gli eventi previsti nelle prossime settimane all'interno del centro sono attualmente annullati.

Questo comunicato va a toccare direttamente anche il Circus Stey, che annualmente presenta uno spettacolo invernale gratuito nell'atrio del centro commerciale, normalmente dal 1° al 24 dicembre durante i giorni di apertura dei negozi.

Dunque quest'anno anche questo circo invernale non andrà in scena.

giovedì 12 novembre 2020

FREDY KNIE Jr: "Un anno terribile"

La stagione del Circo Knie è iniziata tardi e si è conclusa presto: un disastro! Fredy Knie jr fa il punto della situazione.
È un anno da dimenticare per il Circus Knie: a causa della prima ondata di Coronavirus e delle relative restrizioni, la stagione non è iniziata fino a settembre. A causa invece della seconda ondata, la tournée si è conclusa dopo poche settimane. "È stato terribile", ci dice Fredy Knie jr., "ma non possiamo fare altro che accettare la situazione".

281 spettacoli erano programmati nel 2020 in tutte le regioni linguistiche della Svizzera: alla fine lo chapiteau Knie è stato montato unicamente a Berna, Aarau, Coira e Zurigo, in quest'ultima città è andata in scena la Dernière, l'ultima rappresentazione, dopo soli 65 spettacoli.

La fine improvvisa è arrivata con l'inasprimento delle misure per contenere il Coronavirus, misure arrivate alla fine di ottobre. In quel mercoledì pomeriggio Alain Berset, Guy Parmelin e Simonetta Sommaruga (consiglieri federali) hanno tenuto la conferenza stampa che ha portato delle limitazioni al pubblico, precisamente a 50 persone.
Nello stesso momento a Zurigo andava in scena una rappresentazione del Knie. "Dopo lo show pomeridiano, siamo venuti a conoscenza che quello serale sarebbe stato l'ultimo spettacolo della stagione. È successo tutto molto velocemente e bruscamente. In quel momento era chiaro a tutti noi che la stagione era finita...molti erano in lacrime".

Durante il lockdown e nei mesi estivi la speranza è durata a lungo. Gli artisti si sono allenati costantemente. Fredy Knie jr., paziente a rischio, ha ridotto notevolmente la sua presenza. "Ho trascorso principalmente il periodo di Coronavirus nel mio appartamento, mentre mio nipote Ivan lavorava con i cavalli nel maneggio di Rapperswil. Andavo dai miei amici a quattro zampe solo brevemente all'ora di pranzo...i cavalli non hanno il Coronavirus".

Lo shock comunque rimane: il 2019 non è stato solo un anno di anniversario, ma anche un anno record per il Knie. Il 2020, invece, sarà il peggior risultato nella storia dell'azienda. Fredy Knie jr. non va nel dettaglio dei numeri, ma assicura: "Siamo un'azienda ben gestita e abbiamo accumulato riserve in tempo utile".

Articolo originale: Blick.ch
Foto: Keystone
Traduzione: Solocirco.net

mercoledì 11 novembre 2020

KRONE ADVENTSZAUBER (D): Parco invernale a Wessling

Dal 28 novembre al 20 dicembre 2020 il Circus Krone presenterà a Wessling (D), nella periferia di Monaco di Baviera, il "Krone Adventszauber".

A Wessling il Circus Krone ha una sede dove tiene i propri animali, in particolare quelli anziani. Il Krone Adventszauber presenterà ai visitatori una pista di pattinaggio, dei mercatini, uno scivolo invernale, la lettura di fiabe e molte prelibatezze.

L'accesso, che dovrebbe essere gratuito, sarà aperto tutti i venerdì dalle ore 14.00 alle 20.00, nonché il sabato e la domenica dalle ore 10.00 alle 20.00. Non sappiamo se l'apertura del parco, prevista sabato 28 novembre, sia attualmente confermata o posticipata a causa delle disposizioni tedesche contro il Covid.

EUROPA PARK (D): Chiuso per tutto novembre

Il 6 novembre avrebbe dovuto debuttare lo spettacolo circense invernale presentato all'Europa Park, parco divertimenti tedesco secondo in Europa per grandezza.

Purtroppo tutto il parco ha dovuto chiudere in seguito alle nuove disposizioni decise dal governo tedesco, che hanno portato la nazione ad un mini lockdown della durata di almeno un mese, previsto attualmente fino al prossimo 30 novembre.

Tutto il parco, gli hotel e gli spettacoli rimangono dunque chiusi, anche se la direzione si dice pronta a riaprire in qualsiasi momento. La speranza è infatti quella di debuttare in dicembre.

martedì 10 novembre 2020

CIRCUS PICARD (CH): Richterswil

Dopo la tournée in Ticino, il Circus Picard è arrivato in questi giorni a Richterswil, prima tappa della tournée prevista in Svizzera tedesca. Sulla Hornareal nei pressi del lago, la compagnia Picard in collaborazione con la famiglia Bizzarro presenterà i propri spettacoli a partire da giovedì 12 novembre 2020.

Lo spettacolo "New Generation" sarà in scena nei seguenti giorni ed orari:
  • Giovedì 12 novembre 2020: ore 19.30
  • Venerdì 13 e sabato 14 novembre 2020: ore 15.00 e 19.30
  • Domenica 15 novembre 2020: ore 10.30, 14.30 e 17.00
La cassa del circo sarà aperta dalle 10.00 alle 12.00 ed un'ora prima degli spettacoli. L'hotline di prevendita, raggiungibile al numero +41 (0) 76 522 79 04, è attiva tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00.

lunedì 9 novembre 2020

WEIHNACHTSCIRCUS OLYMPIA (CH): Confermato!

Mentre la lista dei complessi invernali annullati purtroppo si allunga sempre più, c'è chi invece propone nuovi modi e nuove idee per lavorare lo stesso e presentare in qualsiasi caso qualche spettacolo.

Tra essi troviamo Diana e Dominik Gasser, proprietari del Circus Olympia (CH), che dal prossimo 28 novembre 2020 presenteranno a Birsfelden (Canton Basilea Campagna) il "Weihnachtscircus Olympia" in un'altra forma.

Si tratterà infatti di un mercatino natalizio aperto giornalmente dalle 11.00 alle 18.00, con annesso spettacolo circense. La stagione proseguirà fino al 3 gennaio 2021.

domenica 8 novembre 2020

GALLERIE FOTOGRAFICHE: Circus Picard (CH)

Il Circus Picard (CH) conclude oggi la propria permanenza nel Canton Ticino, dove ha debuttato lo scorso 22 ottobre 2020 con il nuovo show "New Generation".

Dopo gli spettacoli a Lugano e Bellinzona, la compagnia si dirigerà ora nella Svizzera tedesca, con le prime rappresentazioni previste a Richterswil dal 12 al 15 novembre.

Quest'oggi vi presentiamo alcune immagini catturate durante la tournée ticinese.
Clicca sulle immagini per ingrandirle!
Trovate questa e tutte le altre Gallerie di immagini pubblicate da Solo Circo X Sempre nella nostra pagina "Gallerie fotografiche", in alto al nostro sito oppure cliccando QUI !!